Pagine

lunedì 1 luglio 2013

....mangiare in MAC MAHON

Cavolo, ragazzi!!! Non c'è più tempo per aspettare, basta con questa ricerca affannata del locale più cool, più all'avanguardia e più ricercato!

Oggi si parla di hipsters come di uno stile di vita e di abbigliamento che si basa sulla ricerca costante di ogni forma d'arte, si descrive la persona radical chic come eccentrica, raffinata ma anche sperimentatrice; oggi si tende a convincersi che per ogni tipo di filosofia di vita c'è un locale e un'ambientazione adatta a questo.
Così facendo si finisce per fare ogni ragionamento basandosi solo su mode del momento.
A noi però piacciono posti il cui fascino va ben oltre la mode, spazi che alla massa passano inosservati perché brillano di un'originalità comprensibile solo a persone di gusto. Il passato che riaffiora negli oggetti e sulle pareti della TRATTORIA – BAR NOVA è sicuramente un fattore di forte attrazione e di originalità.
Appena entrerete nel locale un gestore biondiccio e dall'aspetto gagliardo vi racconterà la storia della trattoria e vi mostrerà tutti quegli angoli che parlano anche da soli. La storia di questo posto così come lo si vede oggi inizia pressapoco nel '68 quando una famiglia prende in gestione questi appartamenti del palazzo (primi del '900) per avviare un'attività di ristorazione.
Tutte le cianfrusaglie, le insegne e i quadri appesi sono originali dell'epoca e alcuni sono degni di mercatino d'antiquariato di classe. Quello che salta all'occhio subito è il bancone in metallo e in legno degno di un premio per le raffinatezza vintage, vicino c'è poi la bellissima Lambretta anni 50 che è un po il biglietto da visita firmato Nova.
Sulla parete di fronte vi colpirà senza dubbio l'antico telefono con cornetta di colore grigio metallo ,pensate che l'apparecchio era quello originale della gestione di tanti anni fa e poi è stato tolto, il padrone di oggi lo ha ritrovato e lo ha rimesso al suo posto, appeso sul muro che ci osserva. Sulle parti all'interno del locale noterete degli oggetti strani in legno simili a scatolette in vetro e in legno, sono giochi che in passato (circa anni '50 e '60) si utilizzavano qui per far divertire i clienti insieme ad un fiasco di vino. In una scatola osserverete delle delle statuette con un tappetino arrotolato, questo era il gioco della corsa ai cavalli: veniva steso il tappeto sul tavolo e si giocava con i soldatini.


Tutto in questo punto di ristoro, di cui la cucina è di qualità e a buon prezzo, non è fatto per essere dimenticato, nemmeno oggi che la gente entra nei bar ,si prende le sigarette e si dirige alle slot machines senza nemmeno guardare chi e cosa gli sta intorno.

La trattoria è unica ma al suo interno ospita qualcosa che rafforza ulteriormente la sua unicità: Il juke box vi darà i brividi!! pensate che è collegato ad un aggeggio d'epoca sul bancone concepito per mettere su la musica mentre si parla col barista insieme ad un bianchino....non vi diciamo altro; caricate un disco e lasciatevi ammaliare dal Nova!!!!!
Mister:G

TRATTORIA-BAR NOVA - VIA MAC MAHON 24 - MILANO - TEL 023451667 (chiuso domenica)

2 commenti:

  1. ...un posto per vecchi romantici...o nuovi fashionisti.... mi chiedo pero' come si mangera'.....
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Cara Carmen assicuriamo che si mangia bene. La cucina è semplice e tradizionale, proporzione qualità-prezzo è buona

    RispondiElimina