Pagine

martedì 16 aprile 2013

Bere vino buono e socializzare: drop wine display



 Perché il tappo si infila nella bottiglia
  e non la bottiglia nel tappo?

Il drop wine display è in primo luogo una risposta all’esigenza di socializzare e di stare insieme con altri nella realtà, non solo su Internet e i social network. Quale modo migliore che farlo davanti a un bicchiere di vino?  Diana Larisa Rosioru, Anastasia Barashkova e Ioana Arzoiu sono tre giovani designer dell’Est che si sono diplomate in Italia e che rappresentano un’eccellenza nei propri Paesi. Queste tre ragazze hanno ideato questa struttura di forma semicircolare (“Abbiamo dovuto studiare bene per capire quale fosse la distanza giusta tra le persone” ha spiegato Diana), dove è possibile sedersi e chiacchierare. Un’altra sua caratteristica è di essere trasportabile: basta quindi avere uno spazio a disposizione e se ne può quindi usufruire. Ricomponibile come si vuole, non è per nulla ingombrante ed è leggerissimo (mi fido: ho visto una delle tre lo ha sollevato senza sforzo e non era una culturista o una virago!), realizzato in polistirolo resinato rivestito di sughero. Il nucleo di tutto è un tappo di sughero gigantesco in cui sono infilate le bottiglie di vino, in un ribaltamento di ruolo che è l’idea creativa da cui nasce tutto. La struttura è dotata anche un diffusore che a intervalli regolari spruzza essenza di vino per invogliarne il consumo.
Il drop wine display è stato presentato durante la settimana del design e del salone del mobile/fuori saloneè stato presentato durante la settimana del design e del salone del mobile/fuori salone.
La sua realizzazione è stata resa possibile grazie all'azienda.


LR Luxury Interiors di Nicoletta Losi e dell’Architetto Giulio Rossini, presente da decenni nel settore arredo. Da qualche anno hanno sviluppato tecniche nuove per andare incontro alle esigenze emergenti legate alle esperienze sinestetiche (legno morbido, legno luminoso e stimolazioni olfattive negli arredi come previsto nel Drop wine display).

Sito di riferimento:



Mp

Nessun commento:

Posta un commento